Torna “Pronto Badante, al momento giusto il sostegno che serve”

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

È stato rinnovato il progetto della Regione Toscana per supportare le persone anziane over 65 e i loro familiari che si trovano per la prima volta ad affrontare una situazione di fragilità o disagio legata alla perdita dell’autonomia.

L’intento è quello offrire una risposta tempestiva ed efficace, sia con la messa in atto di interventi temporanei volti a fornire una risposta immediata alle necessità emerse che mediante interventi orientati all’attivazione delle reti di protezione della persona azienda e del o dei caregiver familiare/i che possano permanere oltre il termine del progetto.

Negli ultimi anni, l’emergenza sanitaria ha reso ancora più evidente il bisogno di adottare un approccio preventivo e non riparativo, attraverso un investimento ancora maggiore nel rafforzamento del modello di presa in carico sociale, anche con l’introduzione di nuovi strumenti e lo sviluppo di nuove competenze negli operatori e nella costruzione di sinergie con il sistema locale dei servizi.

Il progetto “Pronto Badante” è stato attivato in via sperimentale su tutto il territorio regionale a partire dal 2016; nella Zona Valdarno le attività sono state realizzate fina da subito dalla nostra cooperativa in stretta collaborazione con i nostri partner e sostenitori: Rete UP Umana Persone, Pegaso Network, Esculapio, AIMA Firenze, Patronato ACLI, Cooperativa Sociale Progetto 5. 

Per richiedere il servizio è necessario telefonare al numero unico regionale 0554383000, attivo dal lunedì al venerdì ore 8:00-19:30 e il sabato ore 8:00-15:00. Entro 48 ore, un operatore della cooperativa LeGO si recherà presso l’abitazione della persona anziana per fornire informazioni sui percorsi socio-assistenziali presenti sul territorio e un sostegno economico per l’attivazione di un rapporto di assistenza con una/un assistente familiare. Tale sostegno consiste in un buono lavoro di 300 euro, una tantum, per coprire fino a un massimo di 30 ore il lavoro occasionale regolare di un assistente familiare, per le prime necessità.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi agli sportelli territoriali:
  • Sede di LeGO – Via Puccini 17/int, Montevarchi – Tel. 055980764 – martedì e giovedì ore 12:00-14:00
  • Centro Sociale Polivalente “La Bartolea” – Via dei MIlle 2, Montevarchi – lunedì, mercoledì e venerdì ore 15:00-17:00